2-K Colla epossidica trasparente 5 min Siringa Doppia
2-K Colla epossidica trasparente 5 min Siringa Doppia
A partire da: 10,25 Seleziona delle opzioni

2-K Colla epossidica trasparente 5 min Siringa Doppia

A partire da: 10,25

2-K Colla epossidica trasparente – 5 min

  • interno/esterno & universale: un must per i professionisti dell’incollaggio. Il nostro perfetto adesivo bicomponente per interni ed esterni. Può essere usato per un’ampia varietà di materiali e superfici come plastica, vetro, metallo, legno e molti altri.
  • 5 MIN & MASSIMA FORZA ADESIVA: Il fulcro di un adesivo forte! Dopo soli 5 minuti, il nostro adesivo in resina epossidica ha una forza manuale estremamente forte, che porta a una forza finale incredibilmente alta dell’adesivo 2k dopo l’indurimento appropriato.
  • FACILE DOSAGGIO: semplice rapporto di miscelazione 1:1 premendo delicatamente la siringa a doppia camera. Questo permette alla resina epossidica di scivolare uniformemente sul materiale. Poiché la nostra colla è resistente al calore e impermeabile, vi offre un grande valore aggiunto.
  • PRIVO DI BPA & TRASPARENTE – La nostra resina epossidica è trasparente. Incollare gli oggetti in modo tale che nessun residuo di colore della colla rimanga visibile. Anche la mescolanza di coloranti non pone limiti alla creatività. Adesivo forte con la sicurezza in mente, disponibile anche senza BPA.
  • MASSIMA CONSERVAZIONE – Usa solo la quantità che ti serve. Invece di lasciare che gli avanzi invecchino e si induriscano nei cassetti, sigillate il tubo ed entrambi i componenti rimangono non mescolati per il massimo utilizzo!– Convinto? Acquista ora!
Svuota
  • Ordina ora!
    Riceverai il tuo prodotto tra lunedì 06 e mercoledì 08 dicembre
    Svuota

Vantaggi dell’adesivo in resina epossidica bicomponente
Estrema forza e resistenza alle influenze termiche e meccaniche

Resistente alla maggior parte delle sostanze aggressive e degli oli

Disponibile senza solventi e senza BPA

Indurisce anche sott’acqua

Compatibile con una vasta gamma di additivi come coloranti e acceleratori

Potlife accellerata

Applicazione – BestPractice

A temperatura ambiente (15-30°C), basta aprire il tubo e applicare l’adesivo in modo uniforme.
Il rapporto di miscelazione dei due componenti di 1:1 viene mantenuto automaticamente. Non applicare al di sotto dei 5°C di temperatura esterna. Più alta è la temperatura ambient, più efficacemente il materiale polimerizza. Questo significa che la resistenza aumenta a temperature più alte.

Si raccomanda di avere un panno pronto per la pulizia. Inoltre, bisogna fare attenzione che la superficie di lavoro sia protetta e possa essere pulita direttamente se necessario.

La superficie dovrebbe essere leggermente irruvidita, perché solo così è garantito che l’adesivo in resina epossidica si leghi bene al materiale. Per fare questo, si può carteggiare, limare o sabbiare la superficie.

Per stendere l’adesivo è utile un pezzo di cartone o di plastica. Dopo l’uso, pulire il tubo in modo che il coperchio non si attacchi e poi chiuderlo bene. Lo spessore dell’adesivo dovrebbe essere abbastanza sottile (0,1-0,2 mm), ma se necessario può essere più spesso.

Le parti da incollare devono essere pulite e prive di olio e grasso. Applicare l’adesivo su un lato e unire e premere le parti da incollare. La potlife è di circa 5 minuti, una buona resistenza viene raggiunta dopo circa 10-12 minuti e una resistenza totale dopo circa 24 ore.

 

Il pot life è limitato nel tempo e descrive il tempo massimo di lavoro dell’adesivo non polimerizzato. Una volta superato il pot life, l’adesivo non ancora applicato non deve essere ulteriormente lavorato, ma deve essere smaltito!

Fino al raggiungimento della forza manuale, il legame deve essere ulteriormente fissato, ad esempio con l’aiuto di una morsa, un nastro adesivo o un morsetto.

Nel caso della polimerizzazione assistita dal calore, la resistenza alla temperatura delle parti unite deve essere garantita. Inoltre, bisogna rispettare i tempi di riscaldamento e di raffreddamento delle parti da unire. Questo tempo deve essere aggiunto al tempo di indurimento dell’adesivo. La tensione può verificarsi nel giunto incollato durante il riscaldamento e il raffreddamento.

Con materiali come PP, PE, PTFE o silicone, le parti devono essere pretrattate con il nostro primer.

La necessità di un primer dipende dalla tensione superficiale. Se questo è abbastanza alto può essere testato con gocce d’acqua sulla superficie. Se le gocce aderiscono bene alla superficie, è molto probabile un buon legame. Se le gocce scivolano via, è probabilmente necessario un primer.

 

  1. Miscelazione

Ci sono diversi modi per mescolare i due componenti:

– Miscelazione a mano

– Uso di un ugello di miscelazione statica

– Uso di un ugello di miscelazione dinamica

La miscelazione a mano è sufficiente per la maggior parte dei casi. A questo scopo, si usa uno stuzzicadenti o simile e si mescolano i due componenti fino a formare una massa torbida. Assicurarsi che non rimangano bolle.

Quando si usa un ugello di miscelazione statico, la miscelazione di entrambi i componenti avviene all’interno dell’ugello di miscelazione in modo che la miscelazione sia ideale. I primi 2 g dovrebbero essere scartati, poiché non sono ancora mescolati 1:1. Tuttavia, l’ugello di miscelazione può essere utilizzato solo fino a quando l’adesivo nell’ugello di miscelazione si è asciugato. Dopo di che, è necessario un nuovo ugello. Se hai sempre bisogno di poco adesivo, usare un ugello di miscelazione ha poco senso.

Con un ugello di miscelazione dinamica, la velocità del miscelatore può essere controllata elettronicamente. Questo permette di controllare l’intensità della miscelazione in modo molto preciso. Tuttavia, questo è destinato ad applicazioni industriali speciali e non è necessario per l’uso quotidiano.

 

  1. Indurimento

L’adesivo viene polimerizzato chimicamente. Questo offre il vantaggio che l’incollaggio della superficie è anche possibile, dove gli adesivi che si induriscono con l’umidità richiedono un tempo molto lungo.

Il legame è ad alta resistenza e densamente flessibile. Pertanto, la resistenza permanente può essere garantita in caso di urti e vibrazioni. L’uso dell’adesivo polimerizzato è possibile anche a temperature elevate (fino a circa 120 °C), per un breve periodo (30 min) fino a 200 °C.

L’adesivo polimerizzato ha una buona resistenza alle influenze fisiche (per esempio la luce del sole) o chimiche (umidità, detergenti, prodotti chimici, ecc.).

Il grande vantaggio dell’adesivo epossidico bicomponente è il fatto che indurisce anche sotto l’acqua ed è robusto. Inoltre, è modellabile, quindi può essere inserito in qualsiasi recesso per adattarsi.

 

 

  1. Dati tecnici

 

Base Indurente resina epossidica (miscela di ammine)
Viscosità Alta viscosità
Colore Trasparente
Densità 1,1 g/ml
Capacità di riempimento delle lacune 3mm
Resistenza alla temperatura -40 fino a +120°C
Pot Life 5 min
Resistenza alla mano 10-12 min
Resistenza finale 24 ore
Durezza Shore 60
Resistenza al taglio in trazione 10 N/mm2
Modulo E 620 N/mm2

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?