Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





Tutti possono lavorare tavoli di legno con Epoxytable, la resina epossidica trasparente per grandi spessori

Nel corso degli appuntamenti settimanali del nostro blog, abbiamo voluto affrontare da diverse angolazioni l’argomento relativo alla resina per tavoli in legno. Questa particolare attenzione è dovuta alla nostra intenzione di sfatare l’immagine che si ha della realizzazione di un tavolo in resina come fosse un’operazione esclusiva, adatta solo per i più esperti.

E’ ovvio che per lavorare un mobile in legno di grande spessore bisogna munirsi di creatività, concentrazione, pazienza, tempi e spazi adeguati, ma a fare realmente la differenza, soprattutto nelle criticità delle varie fasi di realizzazione di un tavolo in resina, è il prodotto che si utilizza. Se la resina epossidica trasparente è di qualità state certi che non si rischia di incorrere in brutte sorprese come la formazione di bolle d’aria o un livellamento irregolare del materialesulla superficie.

In questa sede Resin Pro vi propone Epoxytable ideale per grandi spessori e capace di inglobare anche oggetti, fiori secchi, monete, tappi, sassi, parti metalliche, pezzi di legno, scarti di produzione di circuiti stampati e ciò che più preferite.

Ma vediamo nello specifico come procedere. I componenti sono la resina epossidica trasparente e l’indurente, entrambi liquidi, da mischiare in un rapporto di impiego 4 : 1. Il prodotto è stato studiato appositamente dagli esperti di Resin Pro per colate fino a 10cm di spessore grazie alla bassissima esotermia senza il rischio di surriscaldamento, deformazioni, graffi o ingiallimento.

La bassa viscosità di questa resina per tavoli evita il crearsi di bolle d’aria, mentre le tem

pistiche di indurimento, della durata di 2-3 giorni, permettono di intervenire nel correggere eventuali difetti di lavorazione senza farsi prendere dall’ansia, cattiva consigliera in queste situazioni.

Se le caratteristiche tecniche di Epoxytable vi hanno fatto venire voglia di prendere il vostro mobile in legno lasciato in cantina da anni e dargli una seconda vita proprio in questi ultimi giorni di festa e tempo libero, vi consigliamo di seguire le 3 fasi che abbiamo stilato per voi per costruire un tavolo spesso 10 cm con una sola colata di resina epossidica.

Per ulteriori informazioni, l’acquisto di Epoxytable o chiarimenti sul procedimento da eseguire, non esitate a contattarci su info@resinpro.it

RESINA EPOSSIDICA - F.A.Q.

Nel nostro shop online mettiamo a disposizione una gamma selezionata di prodotti in resina epossidica di ottima qualità, ideali per ogni tipo di progetto artistico, come la creazione di tavoli raffinati, gioielli esclusivi e magnifici quadri in resina.

Per guidarti attraverso il mondo intrigante e complesso della resina epossidica, abbiamo creato una sezione di F.A.Q. dettagliata, sviluppata per chiarire qualsiasi dubbio tu possa avere.

La resina epossidica è un composto polimerico noto per la sua resistenza e versatilità. Grazie alla sua capacità di indurirsi a temperature ambiente, diventa una scelta ideale per numerosi progetti, spaziando dall’artigianato alla costruzione industriale.  
La resina epossidica può essere utilizzata per creare una vasta gamma di oggetti, come ad esempio gioielli, vasi, oggetti d’arredo, quadri, portachiavi e molto altro ancora. Grazie alla sua trasparenza, la resina epossidica è particolarmente indicata per la creazione di oggetti luminosi e tridimensionali.
La resina si può applicare su qualsiasi materiale. Nei materiali come il silicone, possiamo effettuare la colata senza nessuna ulteriore procedura, in quanto il silicone è uno dei pochi materiali (assieme al Plexiglass e composti di polietilene) che non si attacca alla resina.  
In condizioni ideali, la resina epossidica inizia a indurire in circa 24 ore, ma il processo completo di asciugatura può richiedere da 24 a 72 ore. Questo tempo può variare a seconda del volume della resina e della superficie di applicazione
La resina epossidica è impiegata in una varietà di ambienti e settori, grazie alla sua forte adesione e resistenza alle condizioni ambientali estreme. Ecco alcune delle sue principali applicazioni:
I coloranti in pasta sono una scelta popolare per colorare la resina epossidica. Sono disponibili in una vasta gamma di tonalità, offrendo un’elevata concentrazione di pigmento. Questa opzione consente di ottenere colori intensi e vibranti.
La resina epossidica è rinomata per la sua eccezionale durezza e resistenza, ciò la rende ideale per una moltitudine di applicazioni, dall’artigianato all’industria. Ad esempio i pavimenti in resina epossidica offrono un’elevata resistenza all’usura, alla corrosione, all’abrasione senza subire alcun tipo di danno.  
La scelta della migliore resina epossidica dipende dal tuo progetto specifico, dalle proprietà richieste e dalla tua esperienza nel lavorare con questi materiali. Considera tutti questi fattori per selezionare il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze.    
Accelerare il processo di indurimento della resina epossidica può essere cruciale per progetti con tempistiche strette. Esistono diverse tecniche per raggiungere risultati efficaci in minor tempo.  
La resina epossidica è un materiale polimerico che offre eccezionali benefici in termini di resistenza, durabilità e estetica, rendendola ideale per una vasta gamma di applicazioni.  
La resina epossidica è nota per la sua eccezionale resistenza e durabilità, rendendola ideale per molteplici applicazioni in diversi settori.  

Dai un'occhiata alle nostre MASTERCLASS e diventa un esperto