Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





Sottobicchieri in resina epossidica: stampo, resina e colori più adatti

Sottobicchieri in resina epossidica: stampo, resina e colori più adatti

Vuoi cavalcare l’ultima tendenza ed avere sottobicchieri perfettamente intonati con l’ambiente che ti circonda?

Ecco come realizzare sottobicchieri in resina personalizzati per ogni occasione!
Si prestano a facile personalizzazione anche per eventi speciali (matrimoni, lancio prodotti,…)

Ecco cosa ti servirà per creare i tuoi perfetti sottobicchieri:

Opzionali:

Recuperato tutto? Ecco come procedere per realizzare i tuoi sottobicchieri personalizzati!

STAMPO

Puoi acquistare uno stampo già pronto oppure costruire il tuo che avrà una forma UNICA!

  • Inizia mescolando i 2 componenti della pasta iGum. Impasta finchè il colore non diventa uniforme (circa un minuto). Serviranno a creare facilmente la forma che più ti piace!
  • Crea una forma tubolare da far aderire aderire alla pellicola ShinyShield (sconsigliamo nylon o pellicola da cucina perchè creano antiestetiche pieghe) per creare il perimetro del sottobicchiere.
    RICORDA: più sarà irregolare e più sarà unico!
    TIPS: Potete anche inserire un foglio sotto alla pellicola per ricalcare la forma.
    ATTENZIONE: questo passaggio deve essere fatto velocemente perchè la pasta si indurisce in ca 20* minuti.

GEODE

Questa tecnica è molto semplice, ma ha un effetto wow che vedrai solo capovolgendo il sottobicchiere.

  • Dividi la Art Pro (dopo averla pesata e mescolata) in tanti bicchierini quanti sono i colori che vuoi usare più uno più grande trasparente (circa la metà della resina preparata) e attendi qualche minuto affinchè eventuali bolle risalgano in superficie.
  • Versa la resina nello stampo più vicino possibile per non creare bolle e seguendo questo ordine:

– un colore (generalmente il più scuro) nel perimetro più esterno dello stampo;
– resina trasparente al centro fino a raggiungere il colore esterno;
– secondo colore al centro;
– resina trasparente al centro.

  • Continua ad alternare colore e resina trasparente fino all’esaurimento dei colori.
  • Infine aggiungi i glitter oppure leggi fino in fondo per un segreto. ?

 

FLUIDPAINT

Questa tecnica è maggiormente indicata per rivestire sottobicchieri rovinati o da rinnovare.

  • Metti tutti i colori scelti all’interno dello stesso bicchiere.
  • Capovolgi il bicchiere all’interno dello stampo del sottobicchiere e rilascia progressivamente il colore.
  • Se necessario aiutati con un bastoncino o phon per creare il disegno che desideri
  • Per un effetto wow senza sforzo, utilizza Resi-Blast o Magic Drops Small.

 

 

 

 

FIORE

  • Versa la resina trasparente all’interno dello stampo.
  • Alterna cerchi concentrici dei colori scelti (puoi aiutarti con una pipetta).
  • Con uno stuzzicadenti o bastoncino tira il colore dall’esterno verso il centro, pulendolo tra un petalo e l’altro.
  • Se desideri un petalo più appuntito anzichè tondeggiante, fai l’esatto contrario dal centro verso l’esterno in mezzo ai petali creati in precedenza. Altrimenti salta questo passaggio.
  • Con un phon o pistola termica scalda la superficie per qualche secondo, poi muovi con l’aria dall’esterno all’interno il colore dei petali.
  • Infine versa i glitter galaxy.

Se necessario passa velocemente una fiamma per scoppiare le bolle.

Attendi l’asciugatura, sforma e rifinisci i bordi con carta vetrata. Infine, colora i bordi con il bronzo liquido disponibile in Oro, Argento, Champagne e Rosa.

BONUS – I consigli in più

I sottobicchieri sono facilmente personalizzabili sia per colore sia con cifre, frasi, stemmi o loghi. Puoi creare sottobicchieri double face facendo 2 colate. In questo modo avranno un lato personalizzato per eventi speciali ed un altro per un utilizzo più generico e adattabile a qualsiasi tipo di occasione.

Per creare la parte cristallizzata del geode, puoi sostituire i glitter centrali con una miscela di sale grosso da cucina e resina UV fatta indurire in precedenza.

*I tempi possono variare in base alle condizioni ambientali.

RESINA EPOSSIDICA - F.A.Q.

Nel nostro shop online mettiamo a disposizione una gamma selezionata di prodotti in resina epossidica di ottima qualità, ideali per ogni tipo di progetto artistico, come la creazione di tavoli raffinati, gioielli esclusivi e magnifici quadri in resina.

Per guidarti attraverso il mondo intrigante e complesso della resina epossidica, abbiamo creato una sezione di F.A.Q. dettagliata, sviluppata per chiarire qualsiasi dubbio tu possa avere.

La resina epossidica è un composto polimerico noto per la sua resistenza e versatilità. Grazie alla sua capacità di indurirsi a temperature ambiente, diventa una scelta ideale per numerosi progetti, spaziando dall’artigianato alla costruzione industriale.  
La resina epossidica può essere utilizzata per creare una vasta gamma di oggetti, come ad esempio gioielli, vasi, oggetti d’arredo, quadri, portachiavi e molto altro ancora. Grazie alla sua trasparenza, la resina epossidica è particolarmente indicata per la creazione di oggetti luminosi e tridimensionali.
La resina si può applicare su qualsiasi materiale. Nei materiali come il silicone, possiamo effettuare la colata senza nessuna ulteriore procedura, in quanto il silicone è uno dei pochi materiali (assieme al Plexiglass e composti di polietilene) che non si attacca alla resina.  
In condizioni ideali, la resina epossidica inizia a indurire in circa 24 ore, ma il processo completo di asciugatura può richiedere da 24 a 72 ore. Questo tempo può variare a seconda del volume della resina e della superficie di applicazione
La resina epossidica è impiegata in una varietà di ambienti e settori, grazie alla sua forte adesione e resistenza alle condizioni ambientali estreme. Ecco alcune delle sue principali applicazioni:
I coloranti in pasta sono una scelta popolare per colorare la resina epossidica. Sono disponibili in una vasta gamma di tonalità, offrendo un’elevata concentrazione di pigmento. Questa opzione consente di ottenere colori intensi e vibranti.
La resina epossidica è rinomata per la sua eccezionale durezza e resistenza, ciò la rende ideale per una moltitudine di applicazioni, dall’artigianato all’industria. Ad esempio i pavimenti in resina epossidica offrono un’elevata resistenza all’usura, alla corrosione, all’abrasione senza subire alcun tipo di danno.  
La scelta della migliore resina epossidica dipende dal tuo progetto specifico, dalle proprietà richieste e dalla tua esperienza nel lavorare con questi materiali. Considera tutti questi fattori per selezionare il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze.    
Accelerare il processo di indurimento della resina epossidica può essere cruciale per progetti con tempistiche strette. Esistono diverse tecniche per raggiungere risultati efficaci in minor tempo.  
La resina epossidica è un materiale polimerico che offre eccezionali benefici in termini di resistenza, durabilità e estetica, rendendola ideale per una vasta gamma di applicazioni.  
La resina epossidica è nota per la sua eccezionale resistenza e durabilità, rendendola ideale per molteplici applicazioni in diversi settori.  

Dai un'occhiata alle nostre MASTERCLASS e diventa un esperto