Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





RESINA 3D: COME PERFEZIONARE E INDURIRE UN MODELLINO 3D

L’utilizzo della stampante 3D è sempre più frequente sia per la praticità nel realizzare piccoli oggetti dettagliati, sia in termini economici trattandosi della realizzazione di prodotti industriali nel dettaglio. Prima di spiegare come utilizzare la resina 3D – FINISH “Fast” per rivestire le stampe 3D è interessante fare qualche passo indietro e capire come una stampante sia in grado di realizzare veri e propri modellini su cui poi verrà applicata la resina.

COME FUNZIONA UNA STAMPANTE 3D

I passi generali da seguire per la produzione di un oggetto in 3D sono quattro:

  1. La progettazione di un modellino attraverso un tool di modellazione 3d online, come autodesk 123d, fusion 360 o blender;
  2. Si prepara un file matematico per la stampa anche in questo caso grazie al supporto di un tool online. Ce ne sono diversi gratuiti o a pagamento come slicer o simplify 3d, cura.
  3. L’oggetto viene mandato in stampa dove uno slicer affetta in piani 3d ed ogni sezione ottenuta dell’oggetto viene trasformata in 2D con diverse quote.
  4. I settaggi della stampa dipenderanno dal materiale che si va ad utilizzare es. nylon temperatura elevata;

A questo punto la stampante 3D ricostruisce piano per piano l’oggetto per come è nella realtà attraverso una testina che rilascia materiale fuso un livello dopo l’altro sliser.

La scelta del materiale adatto è fondamentale sia per i dettagli dell’oggetto sia per i costi: il PLA è il più economico e semplici da stampare, ma i materiali che si possono utilizzare sono davvero tanti come l’ABS , il PET o il nylon, quest’ultimo adatto per i modelli radiocomandati.

Una volta che il modellino è pronto si può intervenire con l’applicazione della resina 3D – FINISH “Fast” per levigare e rifinire la stampa 3D che risulterà lucida, liscia e resistente agli urti. Questa resina 3D può inoltre essere utilizzata per realizzare una finitura finale per qualsiasi creazione grazie alle sue proprietà di velocità nella fase di solidificazione e trasparenza. Il suo effetto traslucido impreziosisce la superficie di oggetti in plastica, legno o metallo come ciondoli, orecchini, portagioie in legno, cover per il telefono.

MODALITÀ DI UTILIZZO E VANTAGGI DELLA RESINA 3D

Il rapporto di impiego tra il componente A della resina e l’indurente (componente B) è 100:45 e per una superficie di 5 cm2, sono necessari solo 25g. La velocità dell’indurimento dipende dalla temperatura:

  • a 20°C si solidificherà in 3 ore
  • a 30°C in 2 ore

I vantaggi nell’utilizzo di questa resina sul modello 3D sono:

– Elimina le irregolarità tra i diversi i layer;

– Lucida;

– Rinforza la resistenza meccanica della stampa;

– Levigabile e verniciabile.

LA RESINA COME MATERIALE PER REALIZZARE MODELLINI 3D

Si sente parlare sempre più di stampante 3D come di una innovazione tecnologica in grado di far risparmiare tempo e denaro e rivoluzionare la produzione di opere piccole e dettagliate, complesse da realizzare a mano. Ma sapevate che anche la resina è uno dei materiali che si possono utilizzare in stampanti 3D a stereolitografiche essendo plastica e fluida? Il processo di indurimento avviene quando la resina è esposta alla luce o al laser. E il risultato sarà un’opera d’arte in resina.

RESINA EPOSSIDICA - F.A.Q.

Nel nostro shop online mettiamo a disposizione una gamma selezionata di prodotti in resina epossidica di ottima qualità, ideali per ogni tipo di progetto artistico, come la creazione di tavoli raffinati, gioielli esclusivi e magnifici quadri in resina.

Per guidarti attraverso il mondo intrigante e complesso della resina epossidica, abbiamo creato una sezione di F.A.Q. dettagliata, sviluppata per chiarire qualsiasi dubbio tu possa avere.

La resina epossidica è un composto polimerico noto per la sua resistenza e versatilità. Grazie alla sua capacità di indurirsi a temperature ambiente, diventa una scelta ideale per numerosi progetti, spaziando dall’artigianato alla costruzione industriale.  
La resina epossidica può essere utilizzata per creare una vasta gamma di oggetti, come ad esempio gioielli, vasi, oggetti d’arredo, quadri, portachiavi e molto altro ancora. Grazie alla sua trasparenza, la resina epossidica è particolarmente indicata per la creazione di oggetti luminosi e tridimensionali.
La resina si può applicare su qualsiasi materiale. Nei materiali come il silicone, possiamo effettuare la colata senza nessuna ulteriore procedura, in quanto il silicone è uno dei pochi materiali (assieme al Plexiglass e composti di polietilene) che non si attacca alla resina.  
In condizioni ideali, la resina epossidica inizia a indurire in circa 24 ore, ma il processo completo di asciugatura può richiedere da 24 a 72 ore. Questo tempo può variare a seconda del volume della resina e della superficie di applicazione
La resina epossidica è impiegata in una varietà di ambienti e settori, grazie alla sua forte adesione e resistenza alle condizioni ambientali estreme. Ecco alcune delle sue principali applicazioni:
I coloranti in pasta sono una scelta popolare per colorare la resina epossidica. Sono disponibili in una vasta gamma di tonalità, offrendo un’elevata concentrazione di pigmento. Questa opzione consente di ottenere colori intensi e vibranti.
La resina epossidica è rinomata per la sua eccezionale durezza e resistenza, ciò la rende ideale per una moltitudine di applicazioni, dall’artigianato all’industria. Ad esempio i pavimenti in resina epossidica offrono un’elevata resistenza all’usura, alla corrosione, all’abrasione senza subire alcun tipo di danno.  
La scelta della migliore resina epossidica dipende dal tuo progetto specifico, dalle proprietà richieste e dalla tua esperienza nel lavorare con questi materiali. Considera tutti questi fattori per selezionare il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze.    
Accelerare il processo di indurimento della resina epossidica può essere cruciale per progetti con tempistiche strette. Esistono diverse tecniche per raggiungere risultati efficaci in minor tempo.  
La resina epossidica è un materiale polimerico che offre eccezionali benefici in termini di resistenza, durabilità e estetica, rendendola ideale per una vasta gamma di applicazioni.  
La resina epossidica è nota per la sua eccezionale resistenza e durabilità, rendendola ideale per molteplici applicazioni in diversi settori.  

Dai un'occhiata alle nostre MASTERCLASS e diventa un esperto