Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





I Dieci Problemi più Comuni quando si Lavora con la Gomma Siliconica per Stampi

I Dieci Problemi più Comuni quando si Lavora con la Gomma Siliconica per Stampi

La gomma siliconica è un materiale versatile e ampiamente utilizzato nell’industria manifatturiera per la creazione di stampi. Tuttavia, lavorare con la gomma siliconica può comportare alcune sfide e problemi comuni che è importante conoscere e affrontare per ottenere risultati di alta qualità.

In questo articolo, esamineremo i dieci problemi più comuni che si verificano quando si lavora con la gomma siliconica per stampi e come affrontarli.

  1. Bolle d’aria: Le bolle d’aria intrappolate nella gomma siliconica possono causare difetti nel tuo stampo. Per evitarle, mescola accuratamente la gomma siliconica seguendo le istruzioni del produttore rispettando scrupolosamente il rapporto di impiego.
    Per ottenere un risultato professionale l’unico modo certo è quello di utilizzare una camera a vuoto per rimuovere le bolle d’aria prima del processo di colata.

Qualora non fosse possibile è consigliabile spennellare il modella da riprodurre, con il silicone nei punti sottosquadra o con piccoli dettagli perchè è proprio lì che si vanno ad “annidare le bolle”. In questa maniera porteremo meccanicamente (con un pennello) il silicone in tutti i punti più delicati. Inoltre al momento della colata, è consigliabile colare lentamente, su una palettina, che faccia adagiare il silicone nel contenitore.

2. Deformazioni termiche: La gomma siliconica è sensibile alle variazioni di temperatura. Assicurati di lavorare in un ambiente a temperatura. Se lavori in ambienti molto freddi riscalda leggermente a bagnomaria la gomma siliconica prima di miscelarla con il suo catalizzatore.

3. Scarsa durata: La durata della gomma siliconica può variare a seconda del tipo e della qualità. Investi in gomma siliconica di alta qualità ResinPro per garantire una maggiore durata dei tuoi stampi.

4. Problemi di adesione: La gomma siliconica potrebbe avere problemi di adesione su determinate superfici. Il nostro consiglio è quello di spennellare la superficie dell’oggetto da replicare il giorno prima della creazione dello stampo con una piccola quantità di gomma siliconica in modo da garantire una superficie ideale.

5. Incompatibilità con determinati materiali: Alcuni materiali o modelli potrebbero reagire negativamente con la gomma siliconica. Assicurati di condurre test di compatibilità prima di creare il tuo stampo.

5. Problemi di adesione: La gomma siliconica potrebbe avere problemi di adesione su determinate superfici. Il nostro consiglio è quello di spennellare la superficie dell’oggetto da replicare il giorno prima della creazione dello stampo con una piccola quantità di gomma siliconica in modo da garantire una superficie ideale.

6. Mancata preparazione della superficie del modello: La superficie del modello deve essere pulita e preparata adeguatamente prima di versare la gomma siliconica. Eventuali imperfezioni sulla superficie del modello si rifletteranno nel tuo stampo.

7. Resistenza chimica inadeguata: Se il tuo stampo verrà utilizzato con resine o materiali particolarmente aggressivi chimicamente, rifletti sul possibile utilizzo di un distaccante, che potrebbe migliorare le prestazioni e la longevità del tuo stampo . Altrimenti, potrebbe deteriorarsi nel tempo.

8. Problemi di miscelazione: Segui attentamente le istruzioni del produttore sulla miscelazione. Un’errata proporzione tra componente A e componente B o una miscelazione inadeguata possono causare problemi di indurimento.Il nostro consiglio è quello di pesare separatamente in contenitori separati i due componenti e solo successivamente unirli.

9. Colata imprecisa: Una colata non uniforme della gomma siliconica può portare a stampi imperfetti. Utilizza un supporto o una cornice per garantire una colata uniforme e controllata. Puoi utilizzare del legno rivestito con del semplice scotch o del materiale plastico .

10. Mancanza di esperienza: La creazione di stampi con gomma siliconica richiede pratica ed esperienza. Non scoraggiarti se i tuoi primi tentativi non sono perfetti. Continua a sperimentare e migliorare le tue abilità.

I nostri siliconi liquidi sono di alta qualità, ideali siano per gli appassionati che per i professionisti, e possono aiutarti a risolvere molti dei problemi elencati nell’articolo.

Scopri la nostra linea di siliconi da colata per stampi:

Qui puoi guardare video con spiegazioni passo dopo passo su come utilizzare il silicone liquido per stampi:

Rivoluziona i Tuoi Progetti con il Silicone Liquido da Colata: Creazione di Stampi Dettagliati

In conclusione, lavorare con la gomma siliconica per la creazione di stampi può essere una sfida, ma affrontando i problemi comuni in modo adeguato, puoi ottenere risultati di alta qualità. Segui sempre le istruzioni del produttore, sperimenta con attenzione e cerca di imparare dagli errori. Con il tempo, diventerai un esperto nell’arte della creazione di stampi con gomma siliconica.

Vuoi scoprire di più trucchi per ottenere stampi in silicone perfetti? Accedi ai webinar gratuiti e le Masterclass ResinPro–>  https://www.resinpro.it/masterclass/

RESINA EPOSSIDICA - F.A.Q.

Nel nostro shop online mettiamo a disposizione una gamma selezionata di prodotti in resina epossidica di ottima qualità, ideali per ogni tipo di progetto artistico, come la creazione di tavoli raffinati, gioielli esclusivi e magnifici quadri in resina.

Per guidarti attraverso il mondo intrigante e complesso della resina epossidica, abbiamo creato una sezione di F.A.Q. dettagliata, sviluppata per chiarire qualsiasi dubbio tu possa avere.

La resina epossidica è un composto polimerico noto per la sua resistenza e versatilità. Grazie alla sua capacità di indurirsi a temperature ambiente, diventa una scelta ideale per numerosi progetti, spaziando dall’artigianato alla costruzione industriale.  
La resina epossidica può essere utilizzata per creare una vasta gamma di oggetti, come ad esempio gioielli, vasi, oggetti d’arredo, quadri, portachiavi e molto altro ancora. Grazie alla sua trasparenza, la resina epossidica è particolarmente indicata per la creazione di oggetti luminosi e tridimensionali.
La resina si può applicare su qualsiasi materiale. Nei materiali come il silicone, possiamo effettuare la colata senza nessuna ulteriore procedura, in quanto il silicone è uno dei pochi materiali (assieme al Plexiglass e composti di polietilene) che non si attacca alla resina.  
In condizioni ideali, la resina epossidica inizia a indurire in circa 24 ore, ma il processo completo di asciugatura può richiedere da 24 a 72 ore. Questo tempo può variare a seconda del volume della resina e della superficie di applicazione
La resina epossidica è impiegata in una varietà di ambienti e settori, grazie alla sua forte adesione e resistenza alle condizioni ambientali estreme. Ecco alcune delle sue principali applicazioni:
I coloranti in pasta sono una scelta popolare per colorare la resina epossidica. Sono disponibili in una vasta gamma di tonalità, offrendo un’elevata concentrazione di pigmento. Questa opzione consente di ottenere colori intensi e vibranti.
La resina epossidica è rinomata per la sua eccezionale durezza e resistenza, ciò la rende ideale per una moltitudine di applicazioni, dall’artigianato all’industria. Ad esempio i pavimenti in resina epossidica offrono un’elevata resistenza all’usura, alla corrosione, all’abrasione senza subire alcun tipo di danno.  
La scelta della migliore resina epossidica dipende dal tuo progetto specifico, dalle proprietà richieste e dalla tua esperienza nel lavorare con questi materiali. Considera tutti questi fattori per selezionare il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze.    
Accelerare il processo di indurimento della resina epossidica può essere cruciale per progetti con tempistiche strette. Esistono diverse tecniche per raggiungere risultati efficaci in minor tempo.  
La resina epossidica è un materiale polimerico che offre eccezionali benefici in termini di resistenza, durabilità e estetica, rendendola ideale per una vasta gamma di applicazioni.  
La resina epossidica è nota per la sua eccezionale resistenza e durabilità, rendendola ideale per molteplici applicazioni in diversi settori.  

Dai un'occhiata alle nostre MASTERCLASS e diventa un esperto