Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





COME RIFINIRE, LUCIDARE E PROTEGGERE LE SUPERFICI IN LEGNO E Resina IN POCHI PASSAGGI

Vuoi proteggere e lucidare una superficie in legno o resina, per restaurarla, mantenerla in buono stato e nutrirla? La soluzione per ResinPro è in diversi prodotti con risultati straordinari e in questo articolo vi illustreremo i principali motivi.

OSMO OLIO-CERA DURA PER LUCIDATURA E PER FINITURA SATINATA

Questi due prodotti ad olio-cera producono degli effetti davvero eleganti sia per realizzare superfici lucide che satinate. Facili da utilizzare, saranno vostri fedeli amici per proteggere le opere dagli agenti atmosferici aggressivi o da liquidi che macchiano e danneggiano gli oggetti come alcolici, bibite, sciroppi, caffè, thè, succhi, latte.

L’applicazione del prodotto è facile e da asciutto è sicuro per animali, bambini, persone. Basta stratificare in modo uniforme l’olio su un piano pulito con un pennello, lasciare asciugare per massimo 10 ore ad una temperatura di 23°C con il 50% di umidità relativa e ripassare un altro strato sottile.

Per quanto riguarda le quantità da utilizzare considerate che per spennellare 24mt2 serve almeno 1LT di prodotto.

OLIO PROTETTIVO UV

I pregi degli olii esaltano la naturalezza del legno con un effetto bagnato e lucido che ravviva e rinnova l’oggetto. Le caratteristiche di questo Olio sono davvero uniche perché proteggono dai raggi UV tavoli in legno o in resina, porte, finestre e persiane, balconate, cancellate, pergolati e altro. Incolore, satinato, senza film protettivo, idropellente questa finitura oleosa lascia respirare il materiale su cui viene applicato riducendo il rischio di dilatazioni e contrazioni. La sua semplicità di utilizzo dipende anche dal fatto che non bisogna carteggiare e non si scheggia.

Anche in questo caso si applica due volte seguendo la venatura del legno, sempre su superficie asciutte e non gelate con un massimo di umidità del 20%, ed evita l’ingrigirsi del materiale con un fattore di protezione UV 12. Tra una asciugatura e l’altra lasciare passare 12 ore a 23°C e 50% di umidità relativa.

Il risultato della finitura sarà meno consistente se l’Olio protettivo UV viene passato una sola volta su legno grezzo. Inoltre su superfici bianche l’Olio potrebbe creare un effetto giallo, in questo caso l’ultima finitura deve essere del Protettivo pigmentato per legno Bianco 900.

La qualità del prodotto si riscontra anche nelle possibilità di conservazione: anche oltre i 5 anni se la latta è chiusa ermeticamente in un posto asciutto. Qualora il prodotto si sia indurito per il freddo, consigliamo di tenerlo a temperatura ambiente per 24-36 ore.

A seconda delle superfici è necessario creare le giuste condizioni di aderenza:

– Pulire le vecchie finiture microporose.

– Asportare le vernici vecchie levigando.

– A seguito dell’applicazione i legni oleosi devono espellere gli estratti naturali all’esterno per 6 settimane in modo da assorbire meglio la finitura.

– Per il primo strato la finitura colorata è la soluzione migliore, consigliamo Mano Unica HSPlus Osmo oppure uno dei prodotti della linea Protettivi Pigmentati per legno Osmo o della linea Colori Country Osmo.

– Pulire legni stagionati e/o ingrigiti con l’Antigrigio per legno Power Gel Osmo ed applicare nuovamente due mani di Olio protettivo UV Osmo.

– In casi di aree esposte alle intemperie, come grondaie o davanzali, la manutenzione deve essere più frequente.

– Il consiglio Resin Pro è di fare prima dei test sul legno per sicurezza.

– In caso di esigenze di ulteriore protezione da insetti o decomposizione pre-trattare il legno con WR Osmo.

 KZ100 SPRAY

Altri prodotti che ResinPro consiglia specificatamente per lucidare e rafforzare le superfici sono 3 spray, molto semplici da utilizzare:

Il trasparente Protettivo KZ100 MACOTA è ideale come finitura per oggetti in legno e resina e superfici in metallo e plastica come carrozzeria, cerchioni, linea tuning perché ha un’ottima resistenza al graffio, non ingiallisce e resiste a raggi UV e prodotti aggressivi come alcol, detergenti e benzina..

NEXTCLEAR LUCIDO

NextClear lucido è un trasparente 2k alto solido e alto lucido, che permette ritocchi con la facile applicazione a bombolette spray. Le sue proprietà chimiche garantiscono elevata resistenza all’invecchiamentoall’ingiallimentoagli agenti chimici in 24 ore, massima brillantezza, protezione UV.

NEXTCLEAR OPACO

Infine NextClear opaco è il trasparente bicomponente con un elevato grado di opacità (grado gloss 9-12) per la finitura opaca di superfici in resina e legno.

Anche in questo caso le caratteristiche sono davvero professionali:

– antigraffio;
– antingiallimento
– resiste ai raggi UV
– semplice da usare
– utilizzabile entro 24 ore dall’attivazione
essiccazione completa dopo 48 ore

Per ulteriori informazioni e consigli sull’utilizzo dei prodotti contatta gli esperti ResinPro!

 

RESINA EPOSSIDICA - F.A.Q.

Nel nostro shop online mettiamo a disposizione una gamma selezionata di prodotti in resina epossidica di ottima qualità, ideali per ogni tipo di progetto artistico, come la creazione di tavoli raffinati, gioielli esclusivi e magnifici quadri in resina.

Per guidarti attraverso il mondo intrigante e complesso della resina epossidica, abbiamo creato una sezione di F.A.Q. dettagliata, sviluppata per chiarire qualsiasi dubbio tu possa avere.

La resina epossidica è un composto polimerico noto per la sua resistenza e versatilità. Grazie alla sua capacità di indurirsi a temperature ambiente, diventa una scelta ideale per numerosi progetti, spaziando dall’artigianato alla costruzione industriale.  
La resina epossidica può essere utilizzata per creare una vasta gamma di oggetti, come ad esempio gioielli, vasi, oggetti d’arredo, quadri, portachiavi e molto altro ancora. Grazie alla sua trasparenza, la resina epossidica è particolarmente indicata per la creazione di oggetti luminosi e tridimensionali.
La resina si può applicare su qualsiasi materiale. Nei materiali come il silicone, possiamo effettuare la colata senza nessuna ulteriore procedura, in quanto il silicone è uno dei pochi materiali (assieme al Plexiglass e composti di polietilene) che non si attacca alla resina.  
In condizioni ideali, la resina epossidica inizia a indurire in circa 24 ore, ma il processo completo di asciugatura può richiedere da 24 a 72 ore. Questo tempo può variare a seconda del volume della resina e della superficie di applicazione
La resina epossidica è impiegata in una varietà di ambienti e settori, grazie alla sua forte adesione e resistenza alle condizioni ambientali estreme. Ecco alcune delle sue principali applicazioni:
I coloranti in pasta sono una scelta popolare per colorare la resina epossidica. Sono disponibili in una vasta gamma di tonalità, offrendo un’elevata concentrazione di pigmento. Questa opzione consente di ottenere colori intensi e vibranti.
La resina epossidica è rinomata per la sua eccezionale durezza e resistenza, ciò la rende ideale per una moltitudine di applicazioni, dall’artigianato all’industria. Ad esempio i pavimenti in resina epossidica offrono un’elevata resistenza all’usura, alla corrosione, all’abrasione senza subire alcun tipo di danno.  
La scelta della migliore resina epossidica dipende dal tuo progetto specifico, dalle proprietà richieste e dalla tua esperienza nel lavorare con questi materiali. Considera tutti questi fattori per selezionare il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze.    
Accelerare il processo di indurimento della resina epossidica può essere cruciale per progetti con tempistiche strette. Esistono diverse tecniche per raggiungere risultati efficaci in minor tempo.  
La resina epossidica è un materiale polimerico che offre eccezionali benefici in termini di resistenza, durabilità e estetica, rendendola ideale per una vasta gamma di applicazioni.  
La resina epossidica è nota per la sua eccezionale resistenza e durabilità, rendendola ideale per molteplici applicazioni in diversi settori.  

Dai un'occhiata alle nostre MASTERCLASS e diventa un esperto