Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





LA Resina UV O LA Resina Epossidica TRASPARENTE? QUALE QUELLA CHE FA PER TE?

Non sai che scegliere tra la resina uv o la resina epossidica trasparente ?

Ti aiutiamo noi !

Esistono diversi tipi di resina e ognuna è adatta ad uno scopo. Per chi cerca l’effetto 3D la resina UV è l’ideale.

Fino ad ora nei nostri articoli ci siamo occupati soprattutto di Resina Epossidica trasparente, ideale per le creazioni da colorare e che necessita di tempo di asciugatura da un minimo di 12 ore ad un massimo di 48.

Oltre alla Resina bicomponente è possibile lavorare le resine UV, monocomponenti con un tempo di indurimento dai 5 minuti alla mezzora in base al metodo di asciugatura, che non avviene all’aria e con il passare del tempo, ma per esposizione alla luce del sole o tramite raggi UV. A questo punto è lecito domandarsi Quale resina utilizzare per le proprie creazioni? La prima cosa da chiedersi in realtà sarebbe Cosa voglio realizzare con la resina?

  creazioni resina uv

Se decidiamo di lavorare a strati ad esempio, la resina UV  è facile da maneggiare, anche se più complicata da livellare ed è importante procedere con lo strato successivo solo quando la base è asciutta per evitare che si formino bolle. Come già detto è la luce e non il calore a far solidificare la resina ed a questo scopo vi consigliamo o lampade e torce UV con una potenza di 21 LED  o un fornelletto per asciugare il gel sulle unghie di facile utilizzo, in commercio a 17 euro circa. La distanza da mantenere con il prodotto in questa fase è di 1-2 cm per un lasso di tempo che va dai 2 ai 5 minuti.

E’ inoltre è importante tenere presente che non tutti gli stampi sono adatti per la Resina UV perché più lo strato è spesso o coperto da colore, più farà fatica ad asciugarsi. Lo stampo migliore dunque è quello trasparente , applicando precedentemente sulla superficie del piano su cui si lavora un foglio di carta da forno o  di plastica o un pezzo di nastro o un normale “film” di polietilene per evitare che la resina si attacchi e sporchi la postazione di lavoro.

fairy wings

Il gel acrilico si asciuga in circa 4 minuti e realizza un effetto tridimensionali, mantenendo la forma e la flessibilità, tanto che è perfetto per creare ali leggere per fate, “Fairy Wings” appunto.

Se la creazione terminata è rimasta leggermente appiccicosa, lasciatela al sole per 20-3

0 minuti oppure passate in superficie un po’ di acetone con un batuffolo di cotone e infine applicate lo stesso gel top coat che si usa per le unghie.

Se l’argomento vi ha incuriosito e non vedete l’ora di mettervi a lavorare con la Resina UV per le vostre creazioni, vi consigliamo il set completo di tutti i prodotti Resin Pro EPIC KIT o EPIC KIT XL  .

Per info contattateci su info@resinpro.it o chiamando al cell. 333/4819266.

RESINA EPOSSIDICA - F.A.Q.

Nel nostro shop online mettiamo a disposizione una gamma selezionata di prodotti in resina epossidica di ottima qualità, ideali per ogni tipo di progetto artistico, come la creazione di tavoli raffinati, gioielli esclusivi e magnifici quadri in resina.

Per guidarti attraverso il mondo intrigante e complesso della resina epossidica, abbiamo creato una sezione di F.A.Q. dettagliata, sviluppata per chiarire qualsiasi dubbio tu possa avere.

La resina epossidica è un composto polimerico noto per la sua resistenza e versatilità. Grazie alla sua capacità di indurirsi a temperature ambiente, diventa una scelta ideale per numerosi progetti, spaziando dall’artigianato alla costruzione industriale.  
La resina epossidica può essere utilizzata per creare una vasta gamma di oggetti, come ad esempio gioielli, vasi, oggetti d’arredo, quadri, portachiavi e molto altro ancora. Grazie alla sua trasparenza, la resina epossidica è particolarmente indicata per la creazione di oggetti luminosi e tridimensionali.
La resina si può applicare su qualsiasi materiale. Nei materiali come il silicone, possiamo effettuare la colata senza nessuna ulteriore procedura, in quanto il silicone è uno dei pochi materiali (assieme al Plexiglass e composti di polietilene) che non si attacca alla resina.  
In condizioni ideali, la resina epossidica inizia a indurire in circa 24 ore, ma il processo completo di asciugatura può richiedere da 24 a 72 ore. Questo tempo può variare a seconda del volume della resina e della superficie di applicazione
La resina epossidica è impiegata in una varietà di ambienti e settori, grazie alla sua forte adesione e resistenza alle condizioni ambientali estreme. Ecco alcune delle sue principali applicazioni:
I coloranti in pasta sono una scelta popolare per colorare la resina epossidica. Sono disponibili in una vasta gamma di tonalità, offrendo un’elevata concentrazione di pigmento. Questa opzione consente di ottenere colori intensi e vibranti.
La resina epossidica è rinomata per la sua eccezionale durezza e resistenza, ciò la rende ideale per una moltitudine di applicazioni, dall’artigianato all’industria. Ad esempio i pavimenti in resina epossidica offrono un’elevata resistenza all’usura, alla corrosione, all’abrasione senza subire alcun tipo di danno.  
La scelta della migliore resina epossidica dipende dal tuo progetto specifico, dalle proprietà richieste e dalla tua esperienza nel lavorare con questi materiali. Considera tutti questi fattori per selezionare il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze.    
Accelerare il processo di indurimento della resina epossidica può essere cruciale per progetti con tempistiche strette. Esistono diverse tecniche per raggiungere risultati efficaci in minor tempo.  
La resina epossidica è un materiale polimerico che offre eccezionali benefici in termini di resistenza, durabilità e estetica, rendendola ideale per una vasta gamma di applicazioni.  
La resina epossidica è nota per la sua eccezionale resistenza e durabilità, rendendola ideale per molteplici applicazioni in diversi settori.  

Dai un'occhiata alle nostre MASTERCLASS e diventa un esperto