Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





Come far indurire prima la resina epossidica?

Accelerare il processo di indurimento della resina epossidica può essere cruciale per progetti con tempistiche strette. Esistono diverse tecniche per raggiungere risultati efficaci in minor tempo.

Scopri le resine epossidiche Resin Pro

Metodi per Far Indurire la Resina Epossidica Più Velocemente

  1. Aumentare la Temperatura

  • Riscaldamento Ambientale: Operare in un ambiente con temperatura tra i 24°C e i 29°C può significativamente accelerare il processo di indurimento.
  • Fonti di Calore Dirette: L’uso di una lampada a infrarossi o un’altra fonte di calore diretto può ridurre i tempi di indurimento.

 

  1. Utilizzare Indurenti Rapidi

  • Indurenti Specifici: Alcuni prodotti sono formulati con indurenti che reagiscono più rapidamente. Consultare la nostra guida per trovare l’opzione più adatta a te.

 

  1. Migliorare le Condizioni di Miscelazione

  • Miscelazione Corretta: Assicurati di mescolare la resina e l’indurente nelle proporzioni esatte raccomandate. Una miscelazione imprecisa può ritardare l’indurimento.
  • Volume Aumentato: Miscelare quantità maggiore di resina epossidica può ridurre il tempo di indurimento, poiché masse più grandi  generano più calore interno.

 

  1. Ridurre lo Spessore del Getto

  • Applicazioni Sottili: Versare la resina in strati più sottili può facilitare un indurimento più rapido grazie alla minor resistenza termica.

 

Precauzioni

  • Monitorare la Temperatura: Attenzione a non surriscaldare la resina, poiché temperature eccessive possono compromettere le proprietà del materiale.
  • Test Preliminari: Prima di applicare queste tecniche su larga scala, eseguire test in piccolo per assicurarsi che il risultato sia quello desiderato.

 

Visita lo shop Resin Pro

Dai un'occhiata alle nostre MASTERCLASS e diventa un esperto