Come incorporare i fiori secchi nella Resina | Resine Epossidiche RESIN PRO
Carrello

Amministrazione, Ordini e Spedizioni: +39 0187 955108

Assistenza tecnica, Informazione Prodotti:
+39 333 4819266





Come incorporare i fiori secchi nella Resina

Come incorporare i fiori secchi nella Resina

Incorporare fiori secchi nella resina epossidica può essere un problema per molti artisti.

I fiori, anche quando essiccati, possono essere una fastidiosa fonte di microbolle inaspettate che possono essere frustranti e deludenti, rovinando il tuo lavoro.

Fortunatamente, c’è una risposta a questo problema e nel video Louise ti mostrerà come, pre-verniciando abilmente i tuoi fiori e poi immergendoli nella resina iCRYSTAL 5, puoi davvero ottenere una colata di fiori spettacolare con o senza un vaso a pressione.

Louise dopo aver utilizzato la nostra resina e la sua tecnica ci racconta la sua esperienza e ci dice:

Sono rimasta sbalordita dalla chiarezza di iCRYSTAL 5 e penso che lo sarai anche tu”

 

Ecco i passaggi semplificati che puoi vedere nel video:

  1. Asciuga accuratamente i fiori e il fogliame prima di immergerli nella resina. Ti consiglio i cristalli di gel di silice di Wisedry.
  2. I fiori, anche quando sono secchi possono creare microbolle nella resina quindi i passaggi successivi saranno di grande aiuto. Mescola un po’ di resina in un bicchiere di plastica alto (circa mezzo bicchiere). Successivamente immergi i fiori nella resina fino a ricoprirli completamente, quindi appendili su un foglio di plastica per proteggere la superficie. Quando i fiori rivestiti si sono asciugati, puoi iniziare il tuo casting.
  3. Inserisci i fiori nello stampo, mescola e versa abbastanza resina iCRYSTAL 5 per raggiungere una profondità massima di 5 cm. Se i tuoi fiori non sono completamente coperti, lascia che la resina si asciughi e ripeti il ​​processo.
  4. Una volta che lo strato profondo si è indurito, tagliare i gambi dei fiori e versa degli strati di 2 cm di resina trasparente – attendere il tempo di polimerizzazione tra gli strati. Questi strati possono essere colorati con pigmenti a tua scelta o, per un tocco magico, puoi aggiungere i glitter Galaxy Starlite.
  5. Ripeti i tuoi strati superficiali e colorati fino a riempire lo stampo.
  6. Se desideri uno spazio vuoto all’interno in modo da poter aggiungere una luce, è possibile creare una barriera acrilica quadrata e posizionarla nel primo strato superficiale, quindi versare i successivi strati attorno ai lati della barriera.

Per una spiegazione più dettagliata, guarda il video tutorial di Louise.

Spedizione gratuita

per ordini superiori ai 39 euro

Reso facile

Entro 2 mesi dall’acquisto

Acquista in soli 3 click

Paga in contanti anche alla consegna

Supporto tecnico professionale

In base alle tue esigenze creative