I CONSIGLI DEGLI ESPERTI

CON EPOXYFOOD VI SERVIAMO LA CREATIVITA’ PER CONTATTO ALIMENTARE SU UN “PIATTO D’ARGENTO”. ANZI NO, IN RESINA!

CON EPOXYFOOD VI SERVIAMO LA CREATIVITA’ PER CONTATTO ALIMENTARE SU UN “PIATTO D’ARGENTO”. ANZI NO, IN RESINA!

Quante volte avresti desiderato esprimere la tua creatività e fantasia su superfici e ripiani solitamente a contatto con il cibo. Abbandonare questa frustrazione è possibile grazie a un prodotto Food Safe e atossico, realizzato da ResinPro con lo scopo specifico di rivestire piatti, bicchieri e taglieri quotidianamente a contatto con alimenti e liquidi.

Una vera e propria rivoluzione per chi ama utilizzare la resina per passione o per lavoro, ma anche un valido incoraggiamento per chi vorrebbe avvicinarsi a questo mondo e sperimentare la propria manualità su oggetti piccoli e maneggevoli.

L’atossicità di EpoxyFood è stabilita dal sistema Epossidico Bicomponente, ad alto modulo non caricato e dalla media fluidità, che utilizza esclusivamente materie prime incluse nella lista positiva delle sostanze ammesse per il contatto alimentare (Regolamento EU N°10/2011 14 gennaio 2011).

Il modellismo dunque ha una nuova resina trasparente con cui poter rivestire le superfici come vassoi, taglieri, piatti, bicchieri, posate, coltelli e piani di tavoli, ma non solo! Come sempre con la resina non ci sono limiti alla creatività ed è possibile utilizzare EpoxyFood per creare uno strato protettivo su immagini stampate, quali fotografie, tele e quadri, realizzare mobili ed elementi decorativi di design utilizzando tecniche d’inglobamento di oggetti dentro la resina.

Cosa rende questo prodotto adatto alle situazioni presentate?

-La capacità di ottenere una precisa finitura superficiale;

-La buona resistenza all`ingiallimento;

-Una buona stabilità all`esterno;

-L’elevata resistenza meccanica ed a sostanze basiche ed acide.

Il metodo per applicare EpoxyFood è per colata, per la sua media-bassa viscosità che permette di lavorare su superfici atossiche a spessore. Caricata con inerti minerali di opportunità granulometria, può essere utilizzata anche nella realizzazione di pavimentazioni epossidiche autolivellanti ed a massetto idonee al contatto con alimenti, pavimenti industriali etc.

L’elevata trasparenza di questa resina vi permetterà di realizzare, ad esempio, un bellissimo vassoio inglobando della stoffa:

-Per fare un taglio preciso della stoffa vi consigliamo di realizzare una sagoma di carta della superficie del vassoio da bloccare con degli aghi direttamente sul panno;

-Disegnato il perimetro con un gessetto, tagliate e verificate che le dimensioni corrispondano al vassoio;

-Incollate in pochi punti il tessuto sul fondo con della colla trasparente e lasciate asciugare;

-Colate la resina EpoxyFood e muovete il vassoio per distribuirla in egual misura sulla superficie, senza tralasciare i bordi. Lasciare asciugare.

https://www.resinpro.it/product/resina-trasparente-per-contatto-alimentare-kg-1-55/

Lo stupore è assicurato!

Copyright © Resin Pro Srl. È vietata la riproduzione (totale o parziale) dell’opera con qualsiasi mezzo effettuata e la sua messa a disposizione di terzi, sia in forma gratuita sia a pagamento.

Related Posts