I CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

Questi materiali vanno di moda in questo periodo per via del prezzo e delle finiture eccellenti. La resina epossidica e il  cemento resina sono due materiali con usi simili e molte caratteristiche in comune. Qual è il migliore per casa tua? Ecco le caratteristiche principali e più importanti di entrambi.

Resina: cos’è?

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

 

  • Si posa in forma liquida: grazie alle sue proprietà fisiche è in grado di autolivellarsi (formando uno strato liscio e continuo) e, indurendosi, diventa solida e resistente.
  • Materiale molto durevoleimpermeabile e resistente all’usura.
  • Posa rapida e finitura pulita.
  • Finitura continua, in vari colori e con spessore ridotto.

Cemento resina: cos’è?

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

 

 

 

  • È composto da un miscuglio di aggregati, acqua, pigmenti e adesivi. Il risultato è una finitura di soloda 1 a 3 mm di spessore.
  • Si posa in modo artigianale, con livellatrice metallica, acquisendo una venatura superficiale.
  • È un rivestimento continuo, senza fughe. Le finiture lisce sono le più comuni, ma possiamo ottenere un effetto pietra o altre finiture. Esiste una gran varietà di colori e finiture.
  • Ha una gran resistenza meccanica e una forte aderenza a qualsiasi tipo di supporto.

Aspetto e finiture

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

  • Le resine: hanno un colore uniforme, come se si trattasse di pittura. Esistono moltissimi colori e si può ottenere un risultato opaco, satinato o lucido.
  • Il  cemento resina: è cementizio e, quindi, il suo colore naturale è grigio, con qualche variazione di tonalità a seconda della posa. Si possono ottenere moltissimi design e colori applicando pigmenti.

Come si posa?

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

 

 

  • Resina: 

– Aderenza: si può posare su vari tipi di materiali, come pavimenti in mattonelle, terrazzo, legno o calcestruzzo.

– Posa: si rovescia sul pavimento di supporto in stato liquido, si autolivella e dà una superficie piatta.

– Tempo di asciugatura: 8 ore a 20º, anche se esistono resine che si asciugano in metà tempo. La quantità di resina da posare varia a seconda dell’area totale della superficie da coprire, o dello spessore dello strato del pavimento esistente.

  •  Cemento resina:

– Aderenza: si può posare su vecchi supporti, meglio se lisci.

– Posa: non ci sono fughe (a differenza del cemento lucido), e si raccomanda di inserire una rete in fibra di vetro per prevenire le crepe.

– Tempo di asciugatura: si posa rapidamente (fino a 30 m2 al giorno) e ci si può camminare sopra dopo circa 4 ore dalla posa.

Pulizia e manutenzione della resina

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

 

 

  • Resina: basta un panno umido con detergenti delicati. L’assenza di fughe garantisce il massimo dell’igiene e tiene lontana la muffa.

Pulizia e manutenzione del cemento resina

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

 

  • Cemento resina: per la pulizia quotidiana basta un panno umido e un detergente neutro. Per quanto riguarda la manutenzione, bisogna applicare una cera lucidante a base acqua una volta alla settimana.

Svantaggi

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

  • Resina:

– La posa è molto delicata, anche se non richiede per forza la presenza di un professionista.

– È probabile che compaiano crepe, ma lo si può evitare se la si protegge con cere o poliuretano.

  • Cemento resina:

– Ha bisogno di un supporto duro per non avere problemi di scrostamento.

– Meglio non posarlo su vecchi pavimenti in legno, dato che questo tipo di superficie non è sufficientemente rigida e, inoltre, ha troppe fughe che potrebbero provocare la crepatura del  cemento resina.

Prezzo

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

  • Resina: i prezzi possono oscillare tra 25 e 50 € / m2, a seconda dello stato del pavimento sul quale va applicata e dell’uso finale.
  • Cemento resina: il prezzo è di 50-60 € / m2, anche se lo si può trovare da 35 a 100.
  • Entrambiconsiderando che non si creano detriti, risparmiando tempo, sono due materiali economici per una ristrutturazione, soprattutto se confrontati con altri che richiedono la rimozione del rivestimento esistente.

Quale scegliere?

Resina vs cemento resina: qual è il migliore?

La domanda non è facile. Sono entrambi perfetti per rinnovare il pavimento di casa senza iniziare costose opere edili, ed è per questo che si usano sempre di più. Sono i piccoli dettagli quali prezzo, posa o superficie esistente che fanno scegliere uno o l’altro. Un professionista può fare una valutazione e consigliarti la soluzione migliore.

Fonte originale: https://progetti.habitissimo.it/progetto/resina-vs-cemento-resina-qual-e-il-migliore